Itinerari a Barletta

Itinerari a Barletta

Volete conoscere il nostro territorio ma non sapete da dove cominciare?

L’ ESSENCE B&B,  è il posto ideale per dare inizio a quella che si può rivelare una magica vacanza in Puglia!
Partendo proprio dal B&B ESSENCE –> “dal nostro bed and breakfast”potrete rivivere quel passato fatto di combattimenti, lotte e battaglie che hanno segnato e fanno ricordare la nostra città. Potrete passeggiare con la sensazione di essere tra le pagine di un libro di storia dell’arte ed, in un percorso turistico tra religione ed architettura, ammirare i vari stili che caratterizzano le antiche chiese di Barletta.
Cominciando proprio dallo stile gotico della Basilica del Santo Sepolcro, ricostruita sui resti di una precedente basilica di epoca medievale; proseguendo poi per la cattedrale di Santa Maria Maggiore, eretta su un’area sepolcrale e sulle rovine di due precedenti basiliche, la cui bellezza è data dal risultato della fusione di parti stilisticamente diverse.

Altrettanto singolare è la chiesa di Sant’Andrea in quanto sopraelevata rispetto alla sede stradale perché è il risultato di una serie di stratificazioni avvenute nei secoli.

Ma non finisce qui!

Cosa dire, infatti, del Colosso di Barletta?
Imbattersi in quello che è l’emblema della città lascia tutti a bocca aperta!

La statua bronzea commissionata da Federico II è il simbolo della città di Barletta e dal suo piedistallo sembra voler proteggere tanto la città stessa quanto la Basilica del Santo Sepolcro che gli è vicino.

Considerata per secoli la rappresentazione dell’imperatore Eraclio, recenti studi hanno decretato che il “Gigante” identifica, invece, l’imperatore Teodosio II nel periodo del suo massimo splendore imperiale.
Passeggiare a Barletta centro riserva, però, ancora notevoli sorprese! Infatti è impossibile non farsi irretire dal fascino del Castello Svevo.
Posizionato strategicamente a pochi passi dal mare, è una trappola dalla quale non si può sfuggire! Trasformato da fortezza a castello proprio da Federico II,

il Castello di Barletta ha comunque subito vari cambiamenti man mano che si susseguivano imperi e dinastie. Ma oggi, grazie ad una valida e sapiente riqualificazione, il Castello offre ai visitatori la possibilità di ammirare il Museo Civico, la Biblioteca Civica ed i suoi bellissimi giardini.

Share

Recommended Posts